Crea sito

giugno 2011

You are currently browsing the monthly archive for giugno 2011.

“L‘importanza del sè è il peggiore nemico dell’uomo. Lo indebolisce il sentirsi offeso dagli atti e dai misfatti dei suoi simili. L’importanza del sè richiede che si passi gran parte della vita sentendosi offesi da qualcosa o qualcuno”.

“Una volta raggiunto il silenzio interiore, tutto diventa possibile. Per smettere di parlare con noi stessi non dobbiamo far altro che usare lo stesso metodo che è stato utilizzato per insegnarci a parlare con noi stessi; ci è stato insegnato in modo compulsivo e inflessibile, e questa è la normalità in cui dobbiamo smettere di restare: compulsiva e inflessibile.”

Come sono piccole le mani che vogliono afferrare tante cose.
Come sono grandi le mani, aperte, che possono accogliere il mondo intero.
La mano aperta di una carezza, apre la porta al tempo infinito, crea una breccia nel muro della solitudine dove ti sei chiuso.
Apriamo le mani al contatto consapevole, trasformeremo il mondo.